Archive | dicembre 2003


Clicca sull’albero e buon divertimento

Sto provando a reali…

Sto provando a realizzare pagine web in proprio dal titolo Castelvenere.


Salvatore Esposito


 

A proposito di immag…

A proposito di immagini ….ho sostituito il nickname danone con la gif di Marcie sul mio blog http://www.maestramaria.splinder.it/ Sul blog di prova http://sim.splinder.it/ ho utilizzato la gif di Maggie Simpson. Mi piace di più e poi richiama l’avatar dei forum. E’ stato semplice, provate anche voi. (Un indizio: leggete nell’html il tag scritto dopo postato da e che sostituisce blognickautor).Naturalmente sul blog TIC non posso farlo perchè non sono l’amministratore e non posso intervenire sul template, poi non sono sicura che funzionerebbe su un blog dove postano diverse persone?!? Ciao Ciao.Maria

il percorso di un

il percorso di un’immagine


Qualcuno che si firma con l’impegnativo appellativo di Saint  ha mandato un messaggio dalla sezione Da qui puoi mandare un e-mail per chiedere chiarimenti chiedendo: “come mai avendo creato un sito su aliceadsl le foto col mio pc si vedono e con altri pc invece no.”


È molto probabile che si tratti di un problema di collegamento. Ipotizzo che le foto siano state inserite seguendo il percorso delle immagini così come si ritrova nel suo computer (per esempio: <img src=”file:///C:/Documenti/Immagini/immagine.jpg”>), per cui dal computer remoto di aliceadsl dove ha inserito il sito si attiva un collegamento con l’hardisk. È ovvio che il file immagine.jpg sarà trovato solo nel computer del creatore del sito.


Per superare il problema bisogna correggere l’errore di percorso (per esempio: <img src=” immagine.jpg”> se il file immagine viene caricato nella stessa directory remota del file html che contiene l’immagine, oppure <img src=”images/immagine.jpg”>  se il file immagine viene caricato in una directory denominata “images” sul computer remoto).


Se si usa un programma di compilazione html tipo Frontpage, bisogna cliccare sulla foto con il tasto destro, selezionare l’opzione “Proprietà immagine” e correggere il percorso come indicato sopra in una sezione che si chiama “Origine immagine” (o similaria)


ciao ciao,


gaetano

il percorso di un

il percorso di un’immagine


Qualcuno che si firma con l’impegnativo appellativo di Saint  ha mandato un messaggio dalla sezione Da qui puoi mandare un e-mail per chiedere chiarimenti chiedendo: “come mai avendo creato un sito su aliceadsl le foto col mio pc si vedono e con altri pc invece no.”


È molto probabile che si tratti di un problema di collegamento. Ipotizzo che le foto siano state inserite seguendo il percorso delle immagini così come si ritrova nel suo computer (per esempio: <img src=”file:///C:/Documenti/Immagini/immagine.jpg”>), per cui dal computer remoto di aliceadsl dove ha inserito il sito si attiva un collegamento con l’hardisk. È ovvio che il file immagine.jpg sarà trovato solo nel computer del creatore del sito.


Per superare il problema bisogna correggere l’errore di percorso (per esempio: <img src=” immagine.jpg”> se il file immagine viene caricato nella stessa directory remota del file html che contiene l’immagine, oppure <img src=”images/immagine.jpg”>  se il file immagine viene caricato in una directory denominata “images” sul computer remoto).


Se si usa un programma di compilazione html tipo Frontpage, bisogna cliccare sulla foto con il tasto destro, selezionare l’opzione “Proprietà immagine” e correggere il percorso come indicato sopra in una sezione che si chiama “Origine immagine” (o similaria)


ciao ciao,


gaetano

Ancora sulle cacce v…

Ancora sulle cacce vorrei segnalare il recentissimo articolo (20/12/03) di Guastavigna (in italiano) reperibile su questo sito.Ciao. Maria.


P.S. Liliana, se ci sei batti un click anche sul blog.
auguri per immagini


Ho sintetizzato le f…

Ho sintetizzato le fasi più importanti di una caccia al tesoro nel web (un’altra modalità di uso guidato di risorse online), all’URL http://utenti.lycos.it/maestramaria/Treasure.htm Il layout non è granchè…ma ho avuto poco tempo. Ciao a presto.Maria